You are here
Home > Moda > Alessandro Gilles p/e 2018: l’ eleganza senza tempo raccontata dai protagonisti della tradizione salernitana

Alessandro Gilles p/e 2018: l’ eleganza senza tempo raccontata dai protagonisti della tradizione salernitana

La collezione di Alessandro Gilles per la primavera/estate 2018 si riconferma una vera e propria ode al lavoro manuale, alla sapienza artigiana made in Sud che si mescola a tendenze cutting-edge metropolitane.

La tradizione sartoriale campana portata avanti dalla famiglia Spera è per il marchio Alessandro Gilles un patrimonio da valorizzare e tramandare. Da sempre, l’arte di saper vestire è collegata a un’immagine di uomo d’onore, il gentleman che ama le buone usanze, le tradizioni, la storia.

Lo stile Alessandro Gilles, seppur contaminato da influenze britanniche e cosmopolite, si rifà proprio agli antichi codici dell’uomo, quello del sud, legato al proprio lavoro, alla famiglia, che ha il coraggio di mettersi in gioco per portare avanti antiche memorie, ma investendo nel futuro.

La sartorialità della collezione, l’attenzione per i dettagli, le rifiniture, il pregio delle lavorazioni e dei tessuti, vuole trasmettere proprio il concetto di fierezza made in Campania, la terra che da sempre si contraddistingue per l’eccellenza manifatturiera.

La campagna pubblicitaria del marchio, non a caso, ha come testimonial uomini che attraverso le loro passioni, le proprie radici e la storia di Salerno, hanno fatto il successo di questa terra: ognuno con un passato diverso, ognuno pioniere di una diversa attività imprenditoriale, con una propria storia e dedizione, ma accomunati da uno stile unico e intramontabile.

Nell’immagine, Filippo Tortorielli, storia del design, musica e vita notturna Salernitana, indossa giacca in jersey micro gessata e gilet doppio petto in misto lana. Immagini Alessandro Gilles, tutti i diritti riservati.
Nell’immagine, Filippo Tortorielli, storia del design, musica e vita notturna Salernitana, indossa giacca in jersey micro gessata e gilet doppio petto in misto lana. Immagini Alessandro Gilles, tutti i diritti riservati.

La scelta di ritrarre bottegai e portatori degli antichi mestieri salernitani, si rifa’ al concept alla base delle collezioni Alessandro Gilles: l’eleganza senza tempo, il lusso della lavorazione manuale, ma sempre in cerca di evoluzione, attraverso la sperimentazione di nuove tecniche manifatturiere, le rifiniture quasi maniacali, l’utilizzo del colore come affermatore di una personalità decisa e unica.

Protagonisti della collezione primavera/estate sono i tessuti fresco lana, cotone, cotone armaturato, lino e comodi jersey, declinati nei classici toni del blu, panna, carta da zucchero, tortora, sdrammatizzati da mélange e motivi checks, gessati e quadri. Alessandro Gilles è amore per la terra, appartenenza a una comunità che influenza l’essere uomo e ne interpreta la vera essenza.

Nell’immagine, Stefano Scarpa, di Fratelli Scarpa Barber Shop, indossa giacca in jersey gessatone e gilet doppio petto in misto lana. Immagini Alessandro Gilles, tutti i diritti riservati.
Nell’immagine, Stefano Scarpa, di Fratelli Scarpa Barber Shop, indossa giacca in jersey gessatone e gilet doppio petto in misto lana. Immagini Alessandro Gilles, tutti i diritti riservati.

Alessandro Gilles (www.alessandrogilles.it) – Una passione di famiglia diventata realtà d’eccellenza. Il marchio nasce nel 2002, ma la sua storia è una storia antica, fatta di tradizione, di sapere e mani che intrecciano filati preziosi. Nel 1988 infatti venne fondata la sartoria Francesco Spera, padre di Salvatore, fondatore del brand. La sartoria era un’istituzione di San Cipriano Picentino, un borgo situato in una vallata tra la Costiera Amalfitana e quella Cilentana. Una terra ricca di passione, colore, profumi, sapori, votata all’eccellenza produttiva.

La sartoria Francesco Spera, si specializzò nella produzione di abiti, giacche, cappotti e pantaloni per conto di marchi importanti dell’abbigliamento italiano e sarti, sarte e maestri artigiani che vi lavoravano, hanno tramandato il know how a Salvatore e Gian Michele, figli di Francesco. I due fratelli hanno portato avanti con orgoglio l’azienda di famiglia, aggiungendo al sapere tramandatogli, studi e tecniche innovative.

Ben presto, hanno dato vita alla Effetre srl, azienda specializzata nella ricerca stilistica, creazione dei modelli e conseguente produzione, nata nel 2002. Nel 2006, il salto: nasce Alessandro Gilles, la perfetta sintesi di questa storia unica, fatta di rivoluzioni stilistiche ancorate a una forte tradizione sartoriale, quella salernitana del Made In Italy, quella delle mani che toccano i tessuti e delle dita che rifiniscono i capi, ma con lo sguardo rivolto al futuro.

Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi